Chi siamo

La Enniosei S.r.l. nasce come Società Italiana Superior nel 1952 nell’attività della produzione e commercio di manufatti prefabbricati in cemento, a Milano in via Ennio 6\A

  • I prodromi

    Nel 1949 il dott. Alessandro Salvetti (1922-2000), genovese di nascita ma milanese di adozione, fonda a Milano la Castolin Italiana, azienda leader nel campo dei materiali ad alta tecnologia per saldatura, tutt’ora operativa come Salteco-Finteco.

  • La fondazione

    Qualche anno dopo, nel 1952, sempre a Milano in via Ennio 6\a, nasce la Società Italiana Superior attiva nella prefabbricazione di manufatti di cemento speciali.

  • Da Superior a Enniosei

    Ai primi anni novanta viene ceduto il marchio della società operativa e mutata la ragione sociale in Enniosei srl, ora società di investimento immobiliare.

Grazie a un brevetto svizzero (un comignolo aerodinamico in cemento vibrocompresso), acquisito dall’allora fondatore dott. Alessandro Salvetti (1922-2000) che, già nel 1949, aveva dato vita alla Società Castolin-Salteco, tutt’ora operativa nel campo dei materiali per saldatura ad alta tecnologia. Nel corso degli anni, grazie a nuovi brevetti (il primo caminetto prefabbricato in Europa) e a una rete distributiva di oltre mille rivenditori in tutta Italia, alcuni all’estero, la Società è diventata leader nel suo settore giungendo a impiegare 130 addetti nei due stabilimenti di Milano-Segrate e Roma-Pomezia.
Ai primi anni del 1990 il marchio della società operativa è stato ceduto e la stessa trasformata in Enniosei S.r.l., Società nella quale è confluito tutto il patrimonio immobiliare costituito principalmente da immobili industriali e commerciali.
A metà degli anni ’90 la Enniosei S.r.l. ha incorporato per fusione un importante patrimonio immobiliare di altre due società di famiglia a lei collegate.
L’attività sociale quindi è sempre stata volta non alla compra-vendita o alla intermediazione immobiliare, ma alla gestione pura del proprio patrimonio che è stato ulteriormente incrementato con ampliamenti degli esistenti (anno 2000) e ulteriori acquisizioni (anni 2004 e 2008) e con il nuovo complesso completamente ristrutturato nel 2017 sulla Provinciale Rivoltana.
Le unità immobiliari, per oltre 20.000 mq e diversificate in abitative, industriali e commerciali, sono ubicate principalmente nella zona Est della città, sia in vicinanza di facili raccordi autostradali o sull’asse della Bre.Be.Mi. in posizioni di rilievo. Impianti fotovoltaici per quasi 500 Kw disposti in posizioni particolarmente favorevoli sugli immobili, contribuiscono ad una visione ecologica dell’attività svolta.
La proprietà è seguita fin dai primi anni ’70, dall’attuale Presidente Gianfilippo Salvetti, coadiuvato dai due figli Alessandro e Stefano. Sempre collegata alla famiglia dal 1998 è operativa anche la Casa Editrice Fucina S.r.l, attiva nel campo delle pubblicazioni motoristiche, in particolare del mondo Alfa Romeo del quale, il Club Alfa Blue Team fondato da Gianfilippo Salvetti nel lontano 1972, rappresenta un importante punto di riferimento mondiale per la collezione di Alfa Romeo d’epoca.